Giovanni Bomoll: non solo pianista italiano, ma fedele amante della musica

 -  -  33


Tre cose sono necessarie per un buon pianista: la testa, il cuore e le dita; questo asseriva Wolfgang Amadeus Mozart. Quando questi tre fattori sono connessi, quando le dita iniziano a sfiorare delicatamente la tastiera di un piano, il cuore batte al ritmo profondo delle emozioni e la testa concepisce l’armonia desiderata, ecco dunque che si assiste all’epifania di una magia, una melodia dalla quale e’ assolutamente difficile distaccarsi. A questo punto, l’incanto e’ ormai iniziato e nulla puo’ ostacolarlo. Chi si pone in ascolto viene accolto in una dimensione intima, ci si perde in essa ma allo stesso tempo si ritrova qualcosa di se’. Si’, la musica parla, ma sono solo in pochi coloro che sanno farla parlare e Giovanni Bomoll e’ certamente uno di questi. Giovanni, pianista e compositore bolognese, e’ uno dei talenti contemporanei che sta acquisendo un grande seguito negli ultimi tempi. I suoi video musicali su YouTube vantano di numerosissime visualizzazioni. Basta ascoltare le sue composizioni, come Nightlife, Abandoned Dog, Angels and Demons, per comprenderne la preziosita’ e l’unicita’. Dunque, si puo’ dire che Giovanni non sia solo un musicista, ma un fedele amante della musica, colui che la fa vivere, diffondere e trasmettere con un innato talento, couna profonda e religiosa passione.

Link alla pa­gi­na del­l'au­to­re: https://​​www.lu­mie­re.click/​​au­thor/​​rene/
Link pa­gi­na in­sta­gram di Lu­mie­re: https://​​​​​​​​www.in­sta­gram.com/​​​​​​​​lu­mie­re_­click/
3 voto/i
comments icon 3 commenti
3 notes
33 visite
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.